Serie A

Fanta, i consigli per i fantallenatori gara per gara: la top 11 di TCN

Quattro giornate alla fine del campionato e del fantacalcio. Rimontare o mantenere la posizione: qualunque sia il vostro compito non si può più sbagliare formazione. Senza troppi indugi ecco i consigli della redazione di TuttoCalcioNews.it

Roma-Chievo (le probabili formazioni)

Dopo la brutta batosta presa dai giallorossi in Champions League contro il Liverpool, Di Francesco cerca un riscatto per blindare il almeno il quarto posto. Stessa situazione ma con obiettivi diversi quella del Chievo, chiamato a fare più punti possibili per evitare la retrocessione. Nei giallorossi Under potrebbe ancora una volta fare la differenza, ma occhio anche a Pellegrini. Juan Jesus ancora stordito da Salah sarebbe meglio tenerlo fuori, così come Strootman (probabilmente non giocherà), Cacciatore, Bani e Hetemaj. Nei clivensi potrebbe dare quel quid in più Stepinski, che nelle grandi trasferte si esalta sempre.

Inter-Juventus (le probabili formazioni)

Il Derby d’Italia è la partita più importante e decisiva dell’intera stagione, arrivati a questo punto. Sarà una sfida equilibrata e dunque i difensori potrebbero fare una grande figura: in particolare spazio a Skriniar e a Benatia, che cerca riscatto dopo le brutte disattenzioni con Real Madrid e Napoli. Da evitare Miranda, annebbiato dalle sue coraggiosi dichiarazioni, e Lichtsteiner. Icardi non può mancare vista la sua grande “sensibilità” nei confronti dei bianconeri, la Juventus è la sua vittima preferita e anche sabato proverà a farlo vedere. Nell’Inter invece potrebbe essere la partita di Pjanic.

Crotone-Sassuolo (le probabili formazioni)

Lo scontro salvezza delle 12.30 di certo non garantirà molto spettacolo, al massimo tanti cartellini gialli: meglio evitare Rodhen, Mandragora, Mazzitelli e Lemos, anche a rischio espulsione. Potrebbero accendere la lampadina i colpi di testa di Simy o le genialate di Politano. Resta comunque una partita bloccata e ricca di paura, dunque da schierare anche entrambi i portieri: Cordaz e Consigli.

Atalanta-Genoa (le probabili formazioni)

Gli orobici non vogliono perdere punti in vista di sfide complicate come quelle con Lazio e Milan. I Grifoni sono ormai salvi e non hanno bisogno estremo di fare punti. Momento d’oro per Freuler, dunque meglio schierarlo, ma probabilmente sarà la giornata di Cristante. Sottotono invece De Roon, a rischio cartellino così come Hateboer. Nel Genoa il solito Zukanovic farà una partita sontuosa, da dimenticare la prestazione di Biraschi.

Benevento-Udinese (le probabili formazioni)

Anche se non sembra, ci sarà da divertirsi in questa partita. Il Benevento non ha pensieri, è matematicamente retrocesso e farà di tutto per farsi passare ogni sfizio possibile. Sandro e Brignola probabilmente faranno la differenza: a differenza di Viola e Tosca che potranno incidere negativamente sulla partita. Nell’Udinese con il cambio di allenatore ci si aspetta la scossa, che potrebbe arrivare dai piedi di Barak o Lasagna. Sotto tono invece Maxi Lopez, così come Behrami e Stryger Larsen.

Bologna-Milan (le probabili formazioni)

La squadra di Donadoni non ha più nulla da chiedere a questo campionato e dunque proverà a divertirsi senza troppi pensieri. Verdi come al solito potrà fare la differenza, ma occhio anche alla prestazione di Blerim Dzemaili. Non una grande giornata per Mbaye così come per Di Francesco. Nel Milan invece Gattuso chiede grinta e potrebbe trovarla nelle giocate di Suso e Calhanoglu. Ancora in affanno Andrè Silva, con lui anche Locatelli e Abate.

Sampdoria-Cagliari (le probabili formazioni)

Dopo le quattro sberle prese con la Lazio, Giampaolo chiede ai suoi lucidità e una buona prestazione. Potrà essere la giornata di Kownawcki così come quella del ritorno al gol di Quagliarella, occhio anche alle prestazioni positive di Praet e Torreira. Da evitare invece Regini, non proprio al massimo. Nel Cagliari meglio evitare di schierare Romagna e Pisacane, così come Ionita e Cigarini. Pavoletti può dare fastidio alla difesa blucerchiata.

Verona-Spal (le probabili formazioni)

Discorso simile a quello fatto per Crotone-Sassuolo. In questo caso la paura sarà piena sovrana del match e non lascerà spazio a tanti gol, magari proprio a nessuno. Paloschi potrebbe essere decisivo nella SPAL, mentre nel Verona ci aspettiamo la giocata di Cerci. Ci saranno molti cartellini gialli e probabilmente anche qualche espulsione, fuori dunque Caracciolo, Felipe,Zuculini e Grassi. Buona partita di Mattiello.

Fiorentina-Napoli (le probabili formazioni)

Eccola l’altra sfida determinante per la corsa scudetto e anche per l’Europa League. I padroni di casa non vogliono essere la vittima sacrificale dei partenopei e sono pronti a sfoderare la miglior prestazione della stagione. Ha già affilato gli artigli Pezzella pronto ad annullare Mertens, brutta invece la prova di Vitor Hugo. Davanti potrebbe dare non pochi problemi la presenza di Saponara. Nel Napoli Allan risulta davvero fuori forma e dunqe si potrebbe evitare di schierare. Al suo posto meglio Hamsik, potrebbe tornare al gol così come Insigne.

Torino-Lazio (le probabili formazioni)

Questo è sempre stato un match ricco di gol e di emozioni, plausibile che ce ne saranno anche in questa occasione. Nel Torino potrebbe essere a sorpresa la giornata di Belotti che potrebbe approfittare delle molteplici defiance della difesa biancoceleste. Occhio anche a De Silvestri, pronto al gol dell’ex. Nella Lazio inutile citare i soliti, chiaramente irrinunciabili Immobile, Luis Alberto e Milinkovic, potrebbe però tornare al gol Marusic. A centrocampo fuori forma Parolo, attenzione a qualche errore di Radu.

LA TOP 11

La Top 11 di TCN (3-5-2): Alisson; Skriniar, Benatia, Mattiello; Suso, Barak, Milinkovic-Savic, Hamsik, Cristante; Quagliarella, Icardi.

Mirko Matteoni

Mirko Matteoni, classe 1986, napoletano doc. Responsabile di TuttoCalcioNews dal 2017, vanta numerose collaborazioni con testate nazionali ed internazionali. Ama viaggiare (se solo potesse), adora il Cilento e la buona cucina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button