ApprofondimentiCuriositàSerie A

Fantaconsigli, la nostra analisi gara per gara per la 10^ giornata e la TOP 11

Dopo Champions e Nazionali siamo ritornati, pronti e concentrati per farvi vincere. Ecco i consigli per tutti i match di questa 10a giornata di Serie A.

ATALANTA-PARMA

Alle ore 15 andrà di scena questa sfida salvezza, verrebbe da dire in questo momento non felice per gli orobici. Ilicic però sembra essersi svegliato e vuole ripetersi sui suoi livelli. Da schierare così come Zapata, se parte titolare. Nei crociati senza Inglese, Gervinho potrà fare la differenza. Meglio non schierare Stulac e De Roon, a rischio cartellino facile.

EMPOLI-JUVENTUS

I bianconeri vogliono riprendere il cammino dopo il mezzo passo falso con il Genoa. Ovviamente sarebbe da schierare tutta la squadra, in particolare vi segnaliamo peró Bernardeschi e Cancelo che saranno in giornata, meglio lasciare a riposo Bentancur. Nell’Empoli è chiamato alla grande prova Krunic così come Zajc, out La Gumina non ancora in forma.

TORINO-FIORENTINA

Una partita divertente, tra le più belle di questa giornata. Ci aspettiamo molti gol e in particolare il ritorno di Belotti. Nonostante non sia ancora in forma noi vi consigliamo di metterlo sempre, si potrebbe risvegliare in qualsiasi momento. Bene anche Meite, N’Koulou e De Silvestri. Un po’ meno invece Pezzella, non proprio al massimo in questo periodo. Occhio a VERETOUT, ha il piede caldo.

CAGLIARI-CHIEVO

Pavoletti continua a segnare e sicuramente non vorrà fermarsi contro l’ultima in classifica, specie tra le mura amiche. Occhio anche a Barella e Joao Pedro in cerca di bonus. Tra le fila del Chievo serve una reazione è in questo momento l’unico capace di darla sembra essere Stepinski. Per il resto non consigliamo nessuno.

GENOA-UDINESE

Classico match da 0-0 se non fosse per Piatek. Il polacco si è fermato nello scorso turno ma non vuole perdere altro tempo. Nei Grifoni occhio anche ad un ispirato Bessa. Nell’Udinese porterà bonus il solito De Paul, noi però vi consigliamo di schierare Lasagna. Meglio non schierare invece Samir, Behrami, Pandev e Hiljemark.

SPAL-FROSINONE

In questo caso lo 0-0 sembra essere proprio chiamato. Una bella difesa, quella estense, un brutto attacco quello ciociaro. Se dovessimo scommettere qualcosa lo faremmo sul ritorno al gol di Antenucci. Nel Frosinone occhio al risveglio del capitano Ciofani. Out invece Everton Luiz e Ciano, non al massimo.

SASSUOLO-BOLOGNA

Babacar pronto a tornare al gol, così come Berardi. Gli attaccanti neroverdi si contenderanno lo scettro di protagonista in questa partita che sembra essere alla portata della squadra di De Zerbi. Sorpresa Bourabia, out invece Magnanelli, così come i vari Mattiello, De Maio e Poli. Nei rossoblu si salva solo Santander.

MILAN-SAMPDORIA

I padroni di casa sono in crisi, dopo la sconfitta di ieri la squadra è chiamata a reagire. Ancora titolare Higuain cercherà il gol, che noi però ci aspettiamo da Cahlanoglu. Bene Romagnoli, no invece Zapata e Biglia. Tra le fila blucerchiate ci piace molto Praet così come Ramirez che a San Siro si esalta spesso. Male invece Tonelli e Ekdal.

NAPOLI-ROMA

La prima partita di cartello arriva domenica alle 20.30. Dopo le grandi prestazioni offerte in Champions inutile dire che assisteremo ad un match internazionale. Nel Napoli inamovibili Koulibaly e Insigne, la sorpresa sarà Zielinski. Nella Roma occhio a Pastore. Out Fazio e Hysaj.

LAZIO-INTER

La sfida Champions dell’anno scorso regalo tante emozioni e bonus, anche quest’anno non dovrebbe deluderci. Immobile vs Icardi basterebbe per dirvi che sfida sarà. Noi però vi segnaliamo i ritorni di Perisic e Luis Alberto, meglio evitare invece i vari Radu, Gagliardini, Lucas Leiva (a rischio panchina) e D’Ambrosio.

TOP 11, 3-4-3: Gomis; Romagnoli, Cancelo, Srna; Cahlanoglu, Bernardeschi, Zielinski, Joao Pedro; Pavoletti, Antenucci, Cristiano Ronaldo.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio