Serie A

CONI, Malagò: “Cellino? Nessuno può permettersi uscite infelici”

Giovanni Malagò, presidente del CONI, attacca il presidente del Brescia Cellino a margine dell’evento “Lo sport oltre lo sport”. Il numero uno delle Rondinelle una settimana aveva fatto una battuta di cattivo gusto su Mario Balotelli: “Cosa succede con Balotelli? Che è nero, cosa devo dire, che sta lavorando per schiarirsi però c’ha molte difficoltà”.

Lo stesso ha poi chiarito quanto detto: “La frase su Balotelli è stata strumentalizzata. Ho solo tentato di sdrammatizzare. Di battute ne faccio per tutti i giocatori”.

Malagò attacca Cellino

Brescia Mls Balotelli

“Non voglio commentare la frase di Cellino su Balotelli ma mi sembra che abbia già detto di essere stato mal interpretato e che si è sbagliato. Certo è che nessuno su questo argomento può permettersi di fare delle uscite infelici”.

Balotelli, possibile addio a gennaio

Uscite infelici a parte, l’avventura che Balotelli sta vivendo a Brescia è tutt’altro che positiva. Il calciatore, nonostante sia arrivato in pompa magna, non riesce ad imporsi e guidare la squadra che ora è impantanata all’ultimo posto della classifica di Serie A. Per lui nelle ultime ore si parla addirittura di addio e pare non manchino i club interessati a lui. In primis c’è l’Mls con l’Inter Miami ed i Los Angeles Galaxy pronti a portarlo negli Stati Uniti. Più defilato, ma presente, il Toronto FC. In Italia c’è la Fiorentina che deve sopperire alla mancanza di un centravanti.

Articoli correlati

Back to top button