Serie B

Cagliari, Ranieri in conferenza: “Contro l’Ascoli sarà gara intensa”

Claudio Ranieri, allenatore del Cagliari ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro l’Ascoli, valido per la 29ª giornata del campionato di Serie B. Di seguito un estratto delle parole riportate da Tuttomercatoweb.

Cagliari, Ranieri in conferenza stampa: “Abbiamo capito cosa abbiamo sbagliato con il Brescia”

Sulla prossima partita in campionato contro l’Ascoli: “L’importante sarà vincere, contro una squadra che da quando è subentrato Breda nelle ultime cinque gare ha fatto 10 punti, perdendo una sola gara su rigore e vincendo sempre fuori casa. Ci aspetta una gara intensa, combattuta, noi siamo pronti ma saranno poi gli episodi a determinare il risultato. Breda ha fatto un grande lavoro, gli farò i complimenti di persona perché si vede da come la squadra si muove che lo ascolta e lo segue”.

Sul pareggio contro il Brescia: “Abbiamo capito cosa abbiamo sbagliato con il Brescia, i giocatori sanno ora cosa devono fare: chiaramente abbiamo fatto un punto, quello è da salvare, sono pragmatico e quando non si riesce a vincere è importante portare comunque a casa. Ma l’impegno non è mancato nemmeno nel precedente turno, ed ecco perché con l’Ascoli mi aspetto una grande prova”.

Ranieri poi parla dei singoli giocatori: “Pavoletti non ci sarà, è andato a farsi un controllo, Kourfalidis ha sofferto un colpo al ginocchio, non so ancora come sta perché non si è allenato con noi, Lella è recuperabile e Falco arruolabile, anche se non ha i 90′ nelle gambe. Deiola è al momento in una miglior condizione rispetto a Di Pardo”.

Articoli correlati

Back to top button