Serie A

Fiorentina, Montella: “Stanno tutti bene, Chiesa può cambiare ruolo”

Alla vigilia della sfida in casa dell’Atalanta, il tecnico della Fiorentina Vincenzo Montella ha rilasciato queste dichiarazioni in conferenza stampa: “Stanno tutti bene, la condizione è cresciuta. Iniziamo a chiamarci anche per nome, questa è una notizia (ride, ndr)”.

La conferenza di Montella alla vigilia di Atalanta – Fiorentina

“Il 3-5-2 senza prime punte? È stato determinato dalla partita. A posteriori penso che ho rischiato tanto. Se le cose fossero andate male avrei avuto meno sostegno da parte dell’ambiente. È anche difficile cambiare ora, se fai 12/13 tiri contro la Juventus e subisci pochissimo”.

Chiesa esterno e una prima punta dentro? È una possibilità, se abbiamo equilibrio un attaccante in più ci farebbe anche comodo. Castrovilli ha lavorato bene anche questa settimana: lui è bravo e scaltro, non si risparmia mai in allenamento e ha sempre voglia di migliorare. Polemiche con Gasperini? È tutto finito”.

Montella su Pedro

“Viene da un infortunio lungo e importante, poi ha ripreso ma è a forte rischio di avere nuovi infortuni muscolari. Rispetto agli altri è un po’ indietro a livello fisico. Ho parlato col ragazzo, gli ho spiegato questa sua esigenza di giocare partite vere. Ci ha pensato due minuti e ha deciso di giocare con la Primavera”.

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Back to top button