Serie A

Torino, Mazzarri: “Ljajic può giocare anche mezz’ala, Niang non è convocato”

Alla vigilia di Torino-Inter, lunch match della 31esima giornata di Serie A, Walter Mazzarri ha parlato in conferenza stampa: È evidente che per il Toro sarà una verifica molto più probante rispetto a Cagliari e Crotone. Sarà difficile fare gol e non prenderlo. Ma se facciamo le cose fatte bene possiamo mettere in difficoltà chiunque. Mi aspetto una buona prestazione da parte dei ragazzi”.

Successivamente, il tecnico ha ricordato così la sua esperienza in nerazzurro: Per me è stata un’esperienza positiva. Soprattutto se consideriamo il valore della squadra. Il tempo, poi, è stato galantuomo. A livello personale, dopo tanti anni è stato il primo esonero. E la cosa mi dà fastidio. Ma non mi interessa altro”.

Mazzarri su Ljajic e Niang

L’allenatore, in seguito, ha fatto un focus sulla situazione riguardante Ljajic: “Adem è un giocatore importante, se dovesse cambiare atteggiamento cambierò anche io modo di pensare. Può giocare mezz’ala? Se lavora bene, lui può fare tutti i ruoli del centrocampo. Infine, su Niang: Non rientra, non è a disposizione. E non è convocato”.

Torino-Inter, le probabili formazioni

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Back to top button