Serie A

Sampdoria, Giampaolo: “Gli unici assenti contro la Fiorentina sono Saponara e Regini”

Le parole del tecnico blucerchiato

Alla vigilia del recupero della 1^ giornata di Serie A contro la Fiorentina, il tecnico della Sampdoria Marco Giampaolo ha parlato in conferenza stampa: Giocare cinque partite in due settimane è un qualcosa a cui non siamo abituati perché richiede la capacità di resettare e ripartire. La Samp, che cerca di giocare un calcio di alta intensità e non è capace di gestire o aspettare, è chiaro che alla lunga possa pagare qualcosa”.

Gli esami di maturità non finiscono mai. Finiscono al termine del campionato quando hai centrato un obiettivo. Non hai mai nulla di acquisito. La Fiorentina è una squadra forte con qualità e che gioca a calcio. Non buttano mai via il pallone, ha tante soluzioni offensive nell’uno contro uno. Penso possa essere una bella partita. Gli unici indisponibili sono Saponara e Regini“.

La protesta dei tifosi? Io mi auguro che ci siano tutti, ho sempre sottolineato come il nostro pubblico sia il valore aggiunto. So che ci sono tanti problemi, perché quando è successa la tragedia non doveva fermarsi solo la Sampdoria ma tutti e domani non sarebbe stata la prima data utile se si fossero rimandate tutte le partite. Rispetto le posizioni di tutti, dico solo che la Sampdoria ha bisogno del suo pubblico.

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button