Calcio estero

Cina, fallisce il Tianjin Tianhai: è stata la squadra di Cannavaro e Pato

L’ex squadra di Fabio Cannavaro ed Alexandre Pato è ufficialmente fallita e stiamo parlando del Tianjin Tianhai, con l’annuncio arrivato quest’oggi. Il club cinese che ha dovuto pagare le conseguenze del Coronavirus, che ha complicato ulteriormente una situazione non troppo rosea.

Le cause del fallimento del Tianjin Tianhai

Tutto è iniziato con l’arresto di qualche mese fa dell’ex proprietario Shu Yuhui, che associato alla crisi data dal Covid-19, ha portato al fallimento societario. Al posto del Tianjin Tianhai verrà quindi ripescato in Super League lo Shenzen, che era retrocesso la scorsa stagione.

Questo viene riportato nella nota ufficiale del club: “Data una situazione finanziaria insostenibile, il club non è più in grado di proseguire la sua attività”. Una squadra che è stata portata in alto dall’italiano Fabio Cannavaro nel 2016 come allenatore, per poi con Pato e Witsel raggiungere il terzo posto in Super League nel 2017.

Non è servito a nulla dunque l’intervento dell’associazione calcistica di Tianjin per evitare il peggio, con il calcio cinese che perde dunque una squadra importante. In attesa della ripresa del campionato che dovrebbe partire nel prossimo mese di luglio.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio