CalciomercatoSerie A

Chiesa: “Mi interessa solo il presente. Il mio obiettivo è migliorare”

E’ intervenuto sulle pagine del Corriere dello Sport, l’attaccante della Fiorentina Federico Chiesa, soffermandosi in particolare sul suo futuro. Il giocatore che ci ha tenuto a rispondere alle voci di mercato, ribadendo tuttavia di essere concentrato esclusivamente sul presente.

Chiesa su un possibile addio alla Fiorentina

“Con il presidente, con Barone e Pradè nell’ultimo anno abbiamo parlato tantissimo, il presente è l’unico tempo sul quale sono concentrato. Io penso al lavoro di tutti i giorni, agli obiettivi immediati, il principale è la salvezza. Speriamo di tornare tutti a giocare, il resto verrà”.

Sugli interessamenti della Juventus e dell’Inter

“Se chiamano Juve o Inter trovano occupato? Il mio obiettivo è il miglioramento generale, non solo quello tecnico, devo completarmi e sono il primo a rendermene conto. Paulo Sousa, che mi ha lanciato, ma anche Pioli, mi ripetevano spesso che il calcio si gioca prima di tutto con la testa. Io, per indole, sono portato a non amministrare le energie, ho una generosità che tante volte compromette la prestazione, talvolta manco di lucidità sotto porta. Devo migliorare e migliorare e ancora migliorare, trovare con più regolarità il gol, se voglio avvicinare mio padre che in Serie A ne ha segnati 138“.

Chiesa sulla ripresa del campionato

“Il mio è un messaggio di fiducia. Siamo assistiti da medici bravissimi, sono gli eroi del momento, stanno facendo un lavoro straordinario e vorrei davvero ringraziarli. Non dobbiamo avere paura. Io non ne ho, ho soltanto voglia di tornare in fretta al calcioalle partite, al campionato. Dobbiamo chiudere una stagione, noi in particolare abbiamo il dovere di raggiungere la salvezza”.

Conclude sui sei casi positivi nella Fiorentina

“La squadra è consapevole del momento, ma ha grande fiducia nello staff medico, sa di essere seguita con tutte le attenzioni e vuole riprendere a lavorare. Sento spesso il dottor Pengue, una mente brillantissima. Lui ci rassicura. La notizia delle nuove positività non ci ha turbati”.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio