Calcio estero

Chelsea, Werner: “Al mio arrivo c’erano tante aspettative e io avevo in testa di far gol sempre”

L'attaccante del Chelsea Timo Werner ha raccontato ai taccuini del Telegraph il difficile impatto avuto con il calcio inglese

L’attaccante del Chelsea Timo Werner ha raccontato ai taccuini del Telegraph il difficile impatto con il calcio inglese: “Ho avuto due o tre partite dopo la sosta in nazionale in cui ho sbagliato molte occasioni e, dopo questo, nella mia testa la mia fiducia era svanita. Era come se nella mia testa stessi impazzendo perché stavo fallendo quelle opportunità. A volte, quando arrivi in un nuovo club, sai che tutti hanno grandi aspettative per te e vogliono che segni gol. Quindi forse era troppo nella mia testa il fatto che dovevo segnare ogni partita, o essere l’uomo che segna tutti i gol”.

FONTE: tuttomercatoweb.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button