Champions League

Champions League: finisce 3-3 a Berna tra Young Boys e Atalanta

Al Gewiss Stadium di Bergamo, contro il Villarreal, servirà una vittoria alla squadra di Gaperini all'ultima giornata per volare agli ottavi

Obbligatorio vincere a Berna per i nerazzurri, opposti agli svizzeri nel gruppo F di Champions. Gasperini sceglie Malinovskyi insieme a Zapata e Pasalic. Si rivedono dall’inizio Freuler e Demiral.

Tante assenze per Wagner che punta sul tridente con Elia, Siebatcheu e Ngamaleu.  Il fischietto del match sarà il tedesco Siebert.

Champions League, Young Boys-Atalanta: primo tempo

Al 2′ sovrapposizione e cross mancino di Garcia: blocca Musso.

Al 4′ ATALANTA PERICOLOSA: angolo di Malinovskyi, Palomino devia al volo ma non trova la porta.

Al 6′ inserimento di Hefti: bravo Musso ad anticipare l’avversario in uscita.

Al 10′ VANTAGGIO ATALANTA: Freuler trova in area il colombiano che aggancia, girata e palla in rete con Faivre immobile. YOUNG BOYS-ATALANTA 0-1, GOL DI ZAPATA.

Al 16′ RISPONDE LO YOUNG BOYS: Garcia cambia gioco in area per Elia, che mette in mezzo di prim, ma Demiral spazza davanti a Musso.

Al 17′ ci prova Siebatcheu, ma ciabatta il destro sul fondo.

Al 19′ conclusione dai 20 metri di Malinovskyi: rimpallo e angolo per l’Atalanta.

Al 20′ corner di Malinovskyi e colpo di testa alto di Paolimono.

Al 25′ Hefti trova spazio sulla destra, ma il cross è sballato.

Al 29′ Zappacosta sbaglia e poi forse trattiene in area Garcia, ma Siebert lascia correre.

Al 32′ OCCASIONE ATALANTA: Malinovskyi pesca in area Pasalic, che si gira bene e va col sinistro a giro, mancando però la porta.

Al 33′ tocco filtrante di Malinovskyi per il Pasalic, che viene steso da Lauper davanti al portiere, ma Siebert non interviene e il VAR neppure.

Al 39‘ PAREGGIO YOUNG BOYS: sull’ angolo di Aebischer, colpo di testa vincente dell’attaccante di casa. YOUNG BOYS-ATALANTA 1-1, GOL DI SIEBATCHEU.

Al 42′ sinistro a giro da fuori di Garcia e palla che termina di poco alta.

Dopo due minuti di recupero, finisce il primo tempo a Berna: YOUNG BOYS-ATALANTA 1-1.

Champions League, Young Boys-Atalanta: secondo tempo

Al 48′ punizione di Malinovskyi smanacciata in angolo di Faivre.

Al 51′ ATALANTA DI NUOVO IN VANTAGGIO: servito da Pasalic, l’argentino Palomino con il sinistro batte Faivre. YOUNG BOYS-ATALANTA 1-2, GOL DI PALOMINO.

Al 53′ Zapata si ritrova davanti al portiere e calcia, venendo murato.

Al 57′ Musso anticipa Aebischer su un pallone toccato dentro da Elia.

Al 62′ Pasalic scatta in area di rigore ma viene fermato dai centrali di casa.

Al 65′ YOUNG BOYS PERICOLOSO: Elia scambia con Hefti che calcia con la punta da fuori area, ma Musso c’è.

Al 66′ Rieder trova spazio centralmente e aggira Musso, che è bravo a impedirgli di calciare verso la porta.

Al 69′ Mambimbiche in area sterza sul destro ma vede la propria conclusione rimpallata da Freuler.

Al 73′ Zapata va via di forza a Burky, ma davanti al portiere spara alto col sinistro.

Al 78′ sinistro di controbalzo di Pezzella, che costringe Faivre a deviare in calcio d’angolo.

Al 80′ ANCORA PAREGGIO YOUNG BOYS: il neo entrato va a segno da pochi passi con il sinistro, ben servito da Ngamaleu. YOUNG BOYS-ATALANTA 2-2, GOL DI SIERRO.

Al 83′ prova di controbalzo anche Lauper, ma Musso blocca.

Al 84′ De Roon effettua un retropassaggio suicida, Siebatcheu si invola verso la porta ma calcia tra le mani di Musso.

Al 85′ SORPASSO YOUNG BOYS: sinistro di Hefti che va a incastonarsi sotto l’incrocio di un incolpevole Musso. YOUNG BOYS-ATALANTA 3-2, GOL DI HEFTI.

Al 88′ NUOVO PAREGGIO ATALANTA: Muriel, appena entrato, sorprende Faivre direttamente su punizione, calciando sul primo palo. YOUNG BOYS-ATALANTA 3-3, GOL DI MURIEL.

Dopo tre minuti di recupero, finisce il match a Berna: YOUNG BOYS-ATALANTA 3-3.

La Dea dovrà ora battere il Villarreal all’ultimo turno per andare agli ottavi.

Young Boys-Atalanta 3-3: risultato e tabellino

MARCATORI: 10′ Zapata (A), 38′ Siebatcheu (Y), 51′ Palomino (A), 80′ Sierro (Y), 85′ Hefti (Y), 88′ Muriel (A)

YOUNG BOYS (4-3-3): Faivre; Hefti, Burgy, Lauper, Garcia; Aebischer, Martins, Rieder (67′ Sierro); Elia (67′ Mambimbi), Siebatcheu, Ngamaleu. Allenatore: Wagner

ATALANTA (3-4-1-2): Musso; Toloi, Demiral (71′ Djimsiti), Palomino; Zappacosta (46′ Pezzella), De Roon, Freuler (78′ Pessina), Maehle; Pasalic (71′ Koopmeiners); Malinovskyi, Zapata. Allenatore: Gasperini.

ARBITRO: Siebert

Articoli correlati

Back to top button