Calcio esteroCalciomercato

Manchester United, Mourinho mette Pogba alla porta: sarà addio?

A due anni dal suo approdo al Manchester United per ben 105 milioni di euro (di cui 72,5 milioni finiti effettivamente alla Juventus e 27 milioni a Mino Raiola, ndr), Paul Pogba sarebbe in procinto di lasciare nuovamente i Red Devils.

Secondo quanto riportato dal The Sun, il francese è ormai ai ferri corti con Josè Mourinho.  In Inghilterra si vocifera che i due addirittura non si parlino da diverse settimane e non è esclusa una sua cessione a fine stagione. Inoltre, non è escluso che lo Special One possa relegare in panchina il numero 6 nelle prossime partite di Premier League. All’origine dei rapporti inclinati tra giocatore e tecnico ci sarebbe un mal di pancia dell’ex Juventus.

I motivi del possibile addio di Pogba

Il classe ’93, all’indomani dell’acquisto di Alexis Sanchez da parte del Manchester United, ha chiesto un adeguamento contrattuale sugli standard di quanto offerto al cileno. Ciò ha generando il malumore dell’allenatore portoghese, che non si è fatto scrupoli a spedire Pogba in panchina nelle ultime tre uscite, preferendogli addirittura il giovanissimo Scott McTominay.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio