CuriositàSerie A

Cassano contro Totti: ecco i motivi dell’attacco di Fantantonio alla BoboTv

Parole durissime di Antonio Cassano su Francesco Totti alla BoboTv, ecco i motivi dell'attacco del barese sull'ex capitano della Roma

Pochi giorni fa, una frase di Antonio Cassano nella trasmissione streaming su Twitch “BoboTv” ha destato particolare scalpore, anche perchè la persona attaccata è il suo amico Francesco Totti. Ecco i motivi che hanno spinto Fantantonio ad attaccare l’ex capitano della Roma.

Cassano contro Totti: i motivi dell’attacco

Nonostante la grande amicizia che li lega dai tempi della Roma, al momento non sembra scorrere buon sangue tra Cassano e Totti. Il motivo principale sembra essere la rappresentazione dell’ex talento del Bari nella serie tv di Totti, ovvero “Speravo de morì prima”. In questa serie tv, l’attaccante barese viene rappresentato in modo totalmente diverso dalla realtà secondo lui.

Ma nell’eterna guerra tra Totti e Spalletti, nella serie tv il barese si mette al fianco dell’allora capitano romanista, salvo però cambiare idea pochi giorni fa, schierandosi dalla parte dell’attuale tecnico del Napoli. In particolare Cassano ha detto:

“Tutto è venuto fuori perché Spalletti non faceva giocare il ‘pupo’, a cui io voglio bene. Ma se oggi, a 45 anni, gli chiedi di giocare lui risponde di poter fare ancora la differenza”.

Poi ha attaccato il Pupone dicendo:

Tra 20 anni Totti sarà dimenticato, in eterno saranno ricordati i Maradona, i Messi, i Cruijff. C’è stato il periodo di Bruno Conti, poi di Totti e ora c’è Pellegrini, che forse giocherà nella Roma per 20 anni e vincerà uno Scudetto. Ragazzi, si cambia”

Articoli correlati

Back to top button