Serie A

Sassuolo, Carnevali: “Squinzi? Per lui i giocatori erano figli. Amava battere l’Inter”

Carnevali su Squinzi, con l’amministratore delegato del Sassuolo che ha parlato del compianto presidente dei neroverdi.

Carnevali su Squinzi, le parole dell’AD sul presidente del Sassuolo

Sul presidente Giorgio Squinzi, Carnevali ha dichiarato:

“Per lui i gocatori erano come figli e non gli piaceva doverli cedere, quindi gli svelavo le trattative solo al momento della firma. Mi chiedeva se avessimo preso Messi, ma quando gli ho detto che avevamo riacquistato Defrel – una delle cessioni più dolorose per lui – era felice come se arrivasse Messi”.

Il Sassuolo torna dopo la sosta delle Nazionali ad affrontare l’Inter una squadra che il presidente Squinzi amava battere da buon tifoso del Milan:

“Da milanista, durante la nostra scalata dalla C, ripeteva come gli sarebbe piaciuto battere l’Inter a ‘San Siro’. Ogni volta che battevamo i nerazzurri metteva una targa nel suo ufficio”.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Back to top button