Senza categoria

Milan, Fassone e Mirabelli alla ricerca di nuovi leader

Per la prossima stagione il Milan vuole tornare a vincere. Però la società rossonera per farlo ha dovuto chiedere attraverso un passaggio tecnico durante l’Assemblea per Soci, di spostare di otto mesi,  la scadenza di una tranche di 15 milioni di euro, riguardo i due bond del Milan, al Fondo Elliot.

E’ stato quindi posticipato il pagamento della somma da 54,3 milioni che è stato utile per effettuare il precedente mercato, grazie alla sottoscrizione da parte di Elliott tramite la società lussemburghese Project RedBlack. Una mossa utile anche però i soldi nelle casse del Milan potrebbero essere pochi per un mercato, che attende ancora la decisione della Uefa per il settlement agreement.

MILAN, SI LAVORA PER COSTITUIRE UNA SECONDA SQUADRA

Solo dopo questa decisione, la società rossonera passerà a lavorare sul mercato come riportato da Il Corriere della Sera, dove Fassone e Mirabelli punteranno ad acquistare giocatori di esperienza e di personalità, da affiancare al capitano Leonardo Bonucci. Tra i primissimi acquisti c’è anche l’arrivo di Pepe Reina che sarà non solo utile tra i pali, ma anche sotto il profilo del carisma per lo spogliatoio del Milan.

Ad influire sul mercato è anche l’eventuale qualificazione in Europa League. Decisivo in questo senso le prossime uscite contro Verona e Atalanta oltre alla finale di Coppa Italia, che potrebbe regalare anche il pass per l’Europa più importante, ossia quella della Champions League.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button