Serie A

Torino, Cairo: “L’obiettivo è tenere Belotti e ripartire alla grandissima”

All’indomani del KO contro l’Atalanta, il presidente del Torino Urbano Cairo ha rilasciato queste dichiarazioni ai microfoni di ‘GR Parlamento’ per ‘La Politica nel pallone’:

La matematica non ci toglie ancora la speranza, ma i punti da recuperare sono tanti rispetto al 7° posto che è l’ultimo utile per l’Europa. Cercheremo di fare un buonissimo finale e ripartiremo l’anno prossimo con una squadra fatta assieme a Mazzarri, che gli consenta di fare un bel campionato”.

“A gennaio ho preso Walter per rimettere in piedi il campionato. In cuor mio speravo che potesse recuperare il terreno perduto in chiave Europa. E ci siamo quasi arrivati, poi qualcosa è andato storto. Lui, però, ha trovato una squadra fatta da altri e in questi casi c’è un po’ di difficoltà”, ha proseguito il patron granata.

Le parole di Cairo su Belotti

Riguardo al rendimento di Andrea Belotti, Cairo ha dichiarato: “Ci è mancato molto Belotti, che ha perso 3 mesi di campionato per infortunio. Avevamo puntato molto su di lui e non mi sono pentito di non averlo ceduto. Anche per il prossimo anno l’obiettivo è tenerlo e ripartire alla grandissima“.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio