Serie A

Fiorentina, Montella: “Oggi non è colpa dei ragazzi, c’è un po’ di tensione. Su Vlahovic…”

Vincenzo Montella, allenatore della Fiorentina, ha parlato dopo la sonora sconfitta per 5-2 contro il Cagliari. Di seguito le parole del tecnico.

Cagliari Fiorentina, parla Montella

“Oggi va dato merito al Cagliari ma per alcuni tratti della gara ci siamo vergognati. Non so il perché di questa prestazione, non voglio appellarmi a nessun alibi: a livello mentale non siamo stati all’altezza. Dobbiamo capire anche i motivi della riscossa sul 5-0, ma non possiamo permetterci debacle simili”.

Su Vlahovic

“Oggi non è colpa dei ragazzi, ci mancherebbe. Per dire un nome, oggi ho visto un Vlahovic diverso prima e dopo il gol. C’è un po’ di tensione, ci può stare quando si ha a che fare con ragazzi giovani. Sono calmo, ma ho un bruciore di stomaco che non vi dico. Può diventare un crack, ha tutto il nostro sostegno e siamo contenti di lui. Avrà il suo spazio, noi crediamo molto in lui”.

Sul modulo

“Non è un problema di modulo, assolutamente. Ci aspettavamo un Cagliari così, proprio per questo mi arrabbio per non dire altro. Serviva altro”.

Sull’addio di Simeone

“Nessun rimorso, il ragazzo non era più sereno a Firenze ed è giusto che sia andato a giocare. Sono contento per lui e per quello che sta facendo a Cagliari”.

Articoli correlati

Back to top button