Senza categoria

Cafu: “In Brasile non c’è ancora nessun idolo post Neymar”

L'ex terzino Cafu ha parlato a Record ed è stato interpellato in particolare sulla situazione di Neymar con la nazionale brasiliana

L’ex terzino Cafu ha parlato a Record ed è stato interpellato in particolare sulla situazione di Neymar con la nazionale brasiliana. Il fuoriclasse del PSG che potrebbe lasciare la Seleção dopo il Mondiale in Qatar e sarebbe chiaramente una grossa perdita per il calcio brasiliano.

Cafu sul possibile Brasile senza Neymar

“Purtroppo il Brasile è privo di idoli oggi e non solo il Brasile, penso che il calcio mondiale abbia una mancanza di idoli. Abbiamo grandi giocatori come Vinícius e Rodrygo, ma non c’è ancora nessun idolo post Neymar. Se dopo il Mondiale in Qatar pensasse di ritirarsi, il Brasile perderebbe un crack. Sarebbe un peccato perché è molto giovane e un punto di riferimento del calcio mondiale. Penso che abbia ancora molta legna da bruciare.

Conclude sul talento di Philippe Coutinho

Per me è uno di quegli idoli che avrebbero potuto succedere a Neymar, purché sia in ottima forma. Potrebbe essere uno dei grandi idoli del calcio brasiliano. Ha avuto una stagione incredibile al Liverpool, ma poi è passato per grandi squadre ma senza trovare continuità. Per la sua categoria meriterebbe di stare molto più in alto e meglio considerato.

Articoli correlati

Check Also
Close
Back to top button