Calcio estero

Burton, 6 giornate di squalifica al portiere per aver morso un avversario

Clamoroso episodio accaduto in Inghilterra, con il portiere del Burton Kieran O’Hara che è stato squalificato per ben 6 giornate. Il motivo? Per aver morso un avversario, Sammie Szmodics durante la sfida contro il Peterborough pareggiata 1-1 dello scorso 29 febbraio.

Questo il comunicato ufficiale:

“Una Commissione di regolamentazione indipendente ha sospeso Kieran O’Hara per sei partite con effetto immediato e gli ha comminato una multa di £ 2.500 per la violazione della regola E3 della FA – si legge nel comunicato della Federazione inglese -. Il portiere del Burton ha negato che quanto accaduto al 44esimo minuto della gara sia assimilabile ad un comportamento violento o improprio ma l’accusa è poi stata provata”. 

Squalifica più multa inevitabile dunque per il portiere del Burton, con le immagini che sono evidenti nonostante le smentite del giocatore. Non si tratta sicuramente nè del primo episodio nè dell’ultimo, con quello di Suarez a Chiellini nel 2014 il più celebre. Ma questo è sicuramente un gesto che va assolutamente condannato.

Articoli correlati

Back to top button