Calcio estero

Bundesliga: goleada Bayern. Vince anche il Dortmund

Bundesliga: goleada del Bayern, Vince anche il Borussia Dortmund. I Bavaresi s’impongono 6-0 sul campo dell’Hoffenheim, i gialloneri restano a -4 grazie a Sancho. Vincono anche Borussia Monchengladbach e Paderborn.

Hoffenheim – Bayern Monaco 0-6

Affermare che la partita contro l’Hoffenheim per la squadra di Flick sia stata una passeggiata, è un eufemismo: basti pensate che i bavaresi vanno a segno ben quattro volte nei primi 33 minuti. Dopo 105 secondi dal fischio d’inizio Gnabry sblocca il risultato, superando Baumann per l’ 1-0 Bayern. Ospiti che raddoppiano al 7’, con Kimmich per il 2-0. Il tris arriva al 15’ che Zirkzee, che spalle alla porta riesce a girare in rete il suo destro. Gnabry sfiora la doppietta alla mezz’ora, ma il poker degli uomini allenati da Flick non tarda ad arrivare con Coutinho, il cui destro a giro mette definitamente in ghiaccio il match. Bayern- Hoffenheim 4-0. Punteggio che diventa sempre più rotondo a inizio ripresa con Coutinho per il 5-0 Bayern. A conclusione di una giornata perfetta, arriva al 62’ il gol di Goretzka per il 6-0. Dopo la momentanea sospensione del match per uno striscione che insultava pesantemente il proprietario dell’Hoffenheim, Dietmar Hopp, esposto dai tifosi del Bayern, tutti i calciatori vanno avanti con palleggi in mezzo al campo e pacche sulle spalle, in attesa del triplice fischio finale dell’arbitro.

Borussia Dortmund – Friburgo 1-0

Il Borussia Dortmund piega di misura il Friburgo tra le mura amiche e tiene il passo dei campioni di Germania, sempre distanti quattro punti in classifica. Ai gialloneri basta una rete siglata a inizio match: allo scoccare del quarto d’ora di gioco, infatti, bel gioco di gambe con il quale Brandt supera un suo diretto avversario, Hazard s’inserisce molto bene e, dopo un tunnel su Lienhart, serve un Sancho che non deve fare altro che depositare in rete a porta vuota il gol dell’ 1-0. Friburgo quasi mai pericoloso se non con una punizione di Grifo. Dortmund momentaneamente in seconda posizione.

Augusta – Borussia Monchengladbach 2-3

Dopo un primo tempo complicato, la squadra del Basso Reno riesce a sbloccare la situazione nella ripresa. Al 49′ il tocco corto di  Bensebaini che vale l’1-0  per il Borussia, che trova il raddoppio al 53’ con Stindl, che va a segno con un destro incrociato sul secondo palo. Augusta – Borussia Monchengladbach 0-2. L’Augusta dimezza le distanze al 57’ con un colpo di testa di Lowen sul cross dalla destra di Frambenger. Augusta-Augusta – Borussia Monchengladbach 1-2. Stindl ristabilisce le distanze per il 3-1 prima della rete nel finale di Finnbogason che sancisce il feinitivo 3-2. Il Gladbach sale a 46 punti.

Mainz – Paderborn 2-0

I padroni di casa passano in vantaggio alla mezz’ora grazie al destro rasoterra dal limite dell’area da parte di Quaison sul quale il portiere Zingerle non può fare nulla. Il raddoppio al 27’ porta la firma di Onisiwo, abile a trafiggere con il piatto destro l’estremo difensore avversario, su assist di Quaison, nonostante il tentativo di salvataggio da parte di Strohdiek sulla linea di porta. Il Maiz si allontana ulteriormente dalla zona retrocessione.

CLASSIFICA:

Bayern Monaco 52, Lipsia 48, Borussia Dortmund 48, Borussia Monchengladbach 46, Bayer Leverkusen 43, Schalke 04 36, Wolfsburg 34, Hoffenheim 34, Friburgo 33, Colonia 29, Union Berlino 29, Eintracht Francoforte 28, Augusta 27, Hertha Berlino 27, Mainz 25, Fortuna Dusseldorf 21, Werder Brema 17, Paderborn 16

Articoli correlati

Back to top button