Calcio estero

Roma, Bruno Peres rescinde con lo Sport Recife e torna al San Paolo fino a gennaio

Continua il declino inesorabile di Bruno Peres, che non è riuscito a ritornare ai buoni livelli visti col Torino nemmeno rientrando in patria. Il terzino del San Paolo di proprietà della Roma, ceduto lo scorso 2 ottobre in prestito allo Sport Recife fino al 30 dicembre, è ritornato al Tricolor dopo soli 47 giorni e la miseria di 14′ in campo.

Finisce l’avventura di Bruno Peres allo Sport Recife

A confermare la rescissione del contratto tra il club della serie B brasiliana e il classe ’90 è stato il direttore sportivo Nelo Campos, che ai microfoni di di Espn ha spiegato:

“L’accordo è stato preso tra le due parti. È arrivato più tardi dei compagni, non era allo stesso livello di preparazione del gruppo, non poteva avere le loro stesse opportunità di giocare e tutto è stato risolto con tranquillità. Ora proseguirà la sua carriera”.


Bruno Peres Bologna
(fonte foto: instagram/@brunoperes25)

Bruno Peres ritorna alla Roma

Visto che non ha praticamente trovato mai spazio, il 29enne aveva deciso di scendere di divisione nello Sport Recife, dove le cose non sono però andate meglio. A questo punto, interrotta la sua esperienza con il Leão, Bruno Peres si prepara a fare ritorno in Italia per vestire nuovamente la maglia della Roma. Molto probabilmente soltanto per pochi giorni, prima di essere ceduto al migliore offerente.

Ciro D'Auria

Napoletano classe '95, laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Al di là della passione viscerale per il calcio, nutre un grande interesse per il basket e il tennis, oltre che per l'arte e il gaming.

Articoli correlati

Back to top button