Calciomercato

Brest, Faivre: “Se ti chiama Maldini, fai di tutto per andare al Milan”

Il giocatore francese, natio di Asnières-sur-Seine, non nasconde il suo desiderio di giocare con la maglia rossonera la prossima stagione

Inseguito a lungo nell’ultima sessione di calciomercato, Romain Faivre resta un obiettivo del Milan per il futuro.

Faivre: “Il derby? Avrei voluto essere in campo pure io”

I contatti con il Brest non si sono mai allentati, tanto che lo stesso giocatore sembra vedersi già rossonero: “Quando ti chiama una leggenda come Maldini hai voglia di far di tutto per andare al Milan. Il derby è stato uno spettacolo, avrei voluto essere in campo pure io”.

Faivre: “Per il Milan serve prepararsi in anticipo”

Nell’intervista a “La Gazzetta dello Sport”, il classe 1998 dimostra di avere già tutto chiaro nella testa: “Per imporsi in squadre come il Milan serve prepararsi in anticipo. E così ho assunto un preparatore atletico personale, un nutrizionista e un preparatore mentale per gestire emozioni e pressioni tipiche dei grandi club”.

Faivre: “Io sono ambizioso come il Milan”

Faivre è un fiume in piena: “Ballo-Touré, che conosco dai tempi del Monaco, mi dice che il Milan è una grande società, con tifosi fantastici e grandi ambizioni. Pure io sono ambizioso, insomma: c’è tutto perché funzioni”.

Faivre: “Pioli? Mi riconosco nel suo gioco”

Infine il giocatore dice la sua anche al lavoro di Pioli: “Mi riconosco nel suo gioco, nella volontà di giocare bene per vincere. Lo dimostra la posizione della squadra in campionato, in Champions invece avrebbero meritato qualche punto in più”.

Faivre: “Ibrahimovic? Un giocatore incredibile”

Infine su Ibrahimovic: “Un giocatore incredibile che seguivo pure da tifoso del Psg. Ma al Milan tutti i giocatori sono di alto livello”.

Articoli correlati

Back to top button