Serie B

Brescia, Ragusa: “Con il mister Dionigi è cambiata la consapevolezza”

Ha parlato al termine della gara vinta contro la Reggiana, l'attaccante del Brescia Antonino Ragusa, soffermandosi sul momento della squadra

Ha parlato al termine della gara vinta contro la Reggiana, l’attaccante del Brescia Antonino Ragusa, soffermandosi sul momento della squadra. I lombardi che dopo il cambio di guida tecnica sembrano in ripresa, come dimostra anche questo ottimo 3-1 al Rigamonti.

Ragusa al termine di Brescia-Reggiana

Stiamo lavorando tutti per ritornare nella condizione migliore ed è chiaro che più giochi e più stai meglio. C’è poco tempo per allenarsi tra una gara e l’altra, ma l’importante è farsi trovare pronti. Personalmente sono venuto a Brescia per cercare di dare una mano alla squadra e fare qualcosa d’importante. E credo proprio che questa squadra possa dare fastidio a chiunque. Lo dimostra il fatto che giochiamo tutte le partite per vincere, senza paura“.

Conclude sugli effetti del cambio di guida tecnica

Cosa è cambiato con mister Dionigi? La consapevolezza che quanto fatto fin lì non bastava e tutti dovevamo dare qualcosa in più per noi e per l’ambiente. Il feeling con Torregrossa? Con Ernesto mi trovo benissimo. Ha qualità importanti e riesce sempre a metterti in condizione di fare gol. E’ sicuramente un giocatore di categoria superiore”.

Articoli correlati

Back to top button