Serie A

Brescia – Juventus 1-2, altra vittoria in rimonta per Sarri: sintesi e tabellino

La Juventus vince, dopo quella col Verona, un’altra partita in rimonta con il risultato di 2-1 contro il Brescia. A far tremare i tifosi bianconeri è stato Alfredo Donnarumma che, al 4′ di gioco, su assist di Romulo ha tirato una gran botta da dentro l’area. Il pallone è centrale ma un incerto Szczesny regala il vantaggio ai padroni di casa. E’ invece il 40′ quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Dybala, un colpo di testa di Bonucci viene deviato in rete da Chancellor. E’ autogol del venezuelano. Il secondo tempo vede un dominio bianconero ed una rimonta che già da qualche minuto era nell’area. Al 79′, infatti, Pjanic segna da fuori area grazie ad una respinta della barriera sulla punizione precedente tirata proprio dal bosniaco.

Brescia – Juventus 1-2, il tabellino

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju (70′ Morosini); Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo (85′ Ayé); Balotelli, Donnarumma (64′ Matri). Allenatore: Corini.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo (19′ Cuadrado), Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Ramsey (69′ Bernardeschi); Higuain, Dybala (80′ Matuidi). Allenatore: Sarri.

Ammoniti: Khedira (J), Bonucci (J), de Ligt (J), Cistana (B).

Reti: 4′ Donnarumma (B), 40′ aut. Chancellor (B), 63′ Pjanic (J).

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio