Accadde OggiMondialiNazionale

Accadde oggi – Il Brasile di Pelé stritola l’Italia

Brasile-Italia Pelé e compagni sono campioni del Mondo

Il 21 giugno del 1970, l’Italia di Valcareggi affrontò, allo stadio Azteca di Città del Messico, il Brasile nella finale della Coppa del Mondo. Lì dove gli azzurri vinsero contro la Germania nella ‘partita del secolo’, la compagine verdeoro si impose col risultato di 4-1.

Ad aprire le marcature dopo 18′ fu il solito Pelé, autore di tre gol fino a quel momento. Gli azzurri rispondo al 37′ con Boninsegna ma nella ripresa ci fu l’exploit della squadra di Zagallo che siglò tre reti dal 66′ all’86’: a segno GersonJairzinho Carlos Alberto. Al triplice fischio grande festa per la formazione sudamericana, campione del Mondo per la terza volta nella sua storia.

Brasile-Italia 4-1

Brasile: Felix, Carlos Alberto, Everaldo, Clodoaldo, Piazza, Brito, Jairzinho, Gerson, Tostão, Pelé, Rivelino. Ct: M. Zagallo.

Italia: Albertosi, Burgnich, Facchetti, M. Bertini (74’ Juliano), Rosato, Cera, Domenghini, A. Mazzola, Boninsegna (84’ Rivera), De Sisti, Riva. Ct: F. Valcareggi.

Reti: 18’ Pelé, 37’ Boninsegna, 66’ Gerson, 71’ Jairzinho, 86’ Carlos Alberto.

Arbitro: Glöckner (Germania Est).

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button