Non solo Bologna: la situazione dei nuovi progetti per gli stadi italiani

Bologna Renaro Dall'Ara

Nei ultimi tempi qualcosa stia cambiando. Molti club italiani hanno iniziato le pratiche per costruire il loro impianto, ma siamo solo all’inizio

Non solo Bologna: la situazione dei nuovi progetti per gli stadi italiani. Il club emiliano ha appena presentato il piano per l’ammodernamento del Dall’Ara, ma nel nostro Paese non è l’unico.

Serie A: cinque al momento gli stadi  di proprietà

Al momento in Italia sono solamente cinque stadi di proprietà:

  • Allianz Stadium di Torino per la Juventus
  • Gewiss Stadium di Bergamo per l’Atalanta
  • Mapei Stadium-Città del Tricolore di Reggio Emilia per il Sassuolo
  • Dacia Arena dell’Udinese
  • Benito Stirpe del Frosinone, che attualmente milita in Serie B.

Serie A: capitolo Milan  e Inter

Nelle scorse settimane Milan e Inter hanno presentato al Comune un documento propedeutico per la costruzione di uno stadio moderno, ma con il mantenimento di elementi dell’attuale impianto Giuseppe Meazza.

La maggior parte dei servizi sportivi sarà disponibile gratuitamente per i milanesi ei cittadini dei quartieri limitrofi. È atteso a breve l’accordo definitivo tra i due club con il Comune di Milano. Obiettivo: l’inaugurazione entro l’inizio delle Olimpiadi invernali del 2026.

Serie A: capitolo Roma

Il nuovo stadio della Roma dovrebbe sorgere a Tor di Valle ma, la questione dell’avvio dei cantieri rimane ancora incagliata.

Intanto il nuovo stadio potrebbe influire anche sul prezzo di vendita del club giallorosso. Dopo Friedkin, il nome nuovo è quello è di Joseph DaGrosa, presidente del Bordeaux.

Serie A: capitolo Fiorentina e Verona

Sembra diventare sempre più concreto il nuovo stadio della Fiorentina a Campi Bisenzio, anche se su questo punto il primo cittadino del capoluogo toscano si è limitato a messaggi benevoli a Rocco Commisso, dopo quache dissapore sulla questione del nuovo impianto.

La Nuova Arena sarà un impianto aperto e attivo sette giorni su sette, con tanto di albergo di lusso, piscina, ristorante stellato e ampi spazi commerciali. E il countdown segna come data il 2022.

A confermare gli sviluppi fatti nelle ultime settimane, ci ha pensato recentemente l’ex giocatore dell’Hellas Thomas Berthold: “Ci siamo. Tra non molto consegneremo il progetto al Comune e poi ci sarà il bando. Ci siamo impegnati per trovare ingegneri, professionisti e progettisti di primo piano”.

Serie A: capitolo Cagliari e Sampdoria

Come ha comunicato la società sarda, entro il 2021 ci sarà la gara pubblica per l’assegnazione della concessione di realizzazione dell’opera e della presentazione del progetto. Dall’inizio della costruzione, si stima che i lavori durino due anni.

Cambio di look per lo stadio più antico d’Italia tra quelli ancora in uso, ovvero il Luigi Ferraris. L’obiettivo è di utilizzarlo non solo per gli eventi sportivi, ma anche per attività di pubblica utilità. Un’opera che avrebbe un valore di circa 45 milioni di euro e che dovrebbe completarsi nel 2021.

 

 

TAG