Serie A, Bologna-Sassuolo 3-4: succede di tutto allo Stadio Dall’Ara

Caputo

E' pioggia di gol al Dall'Ara di Bologna, con il Sassuolo che riesce a portarsi a casa il derby dell'Emilia grazie ad un rocambolesco 3-4

E’ pioggia di gol allo Stadio Dall’Ara di Bologna, con il Sassuolo che riesce a portarsi a casa questo derby dell’Emilia grazie ad un davvero rocambolesco 3-4. I neroverdi che adesso volano dunque a quota 10 punti in classifica e a sole due lunghezze dalla capolista Milan.

La cronaca di Bologna-Sassuolo

Primo tempo

Il Bologna parte subito forte e dopo appena 9 minuti trova il gol del vantaggio con Roberto Soriano. Il centrocampista sfrutta alla grande un grande assist di Palacio, inserendosi a centro area e buttandola dentro di piattone sinistro. Il Sassuolo però reagisce molto bene e al 18^ minuto trova anche la parità. Una rete arrivata grazie ad una grande progressione personale di Chiriches, che serve poi sulla destra Berardi, che trova un grandissimo piazzato di interno sinistro a giro. I rossoblù tornano a spingere con insistenza e riescono al 39^ a riportarsi di nuovo in vantaggio con Svanberg. Il centrocampista infatti servito da una gran palla nello spazio da Soriano, si inserisce molto bene piazzandola all’angolino di interno destro. Termina dopo 2 minuti di recupero questo spettacolare primo tempo, con il Bologna avanti 2-1 in questo derby dell’Emilia.

Secondo tempo

Nella ripresa succede davvero di tutto, con il Bologna che trova il momentaneo 3-1 al 6o^ con Riccardo Orsolini. L’esterno che scippa palla a Locatelli, si inserisce in area di rigore e con il mancino riesce a sorprendere Andrea Consigli. I neroverdi però rispondono dopo appena 4 minuti e la riaprono grazie alla rete di Filip Djuricic, abile a battere Skorupski con il destro in uscita. Al 71^ il Sassuolo centra anche la rete del 3-3, con Rodrigo Palacio che svirgola un pallone dagli sviluppi di calcio d’angolo e sul secondo palo Caputo la butta dentro di testa. Gli uomini di De Zerbi continuano a spingere e al 77^ riescono a mettere a segno anche il gol del definitivo 3-4. Kiriakopoulos infatti la crossa bassa con il sinistro a centro area e Tomiyasu in scivolata se la infila sfortunatamente nella propria porta. Termina dopo ben 7 minuti di recupero il match, con il Sassuolo che si porta a casa dunque questo spettacolare derby.

Il tabellino di Bologna-Sassuolo 3-4

RETI: 10′ Soriano (B), 18′ Berardi (S), 39′ Svanberg (B), 60′ Orsolini (B), 64′ Djuricic (S), 71′ Caputo (S), 77′ aut. Tomiyasu (S)

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski, De Silvestri (dal 65′ Mbaye), Danilo, Tomiyasu, Hickey; Soriano, Sohouten, Svanberg (dal 65′ Dominguez); Orsolini, Barrow (dal 75′ Sansone), Palacio (dal 76′ Santander).
A disposizione: Da Costa, Denswil, Ruffo Luci, Calabresi, Michael, Baldursson, Paz, Vignato.
Allenatore: Mihajlovic

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli, Muldur (dal 61′ Ayhan), Chiriches, Ferrari (dal 91′ Peluso), Kyriakopoulos; Bourabia (dal 61′ Raspadori), Locatelli, Djuricic (dal 81′ Obiang); Berardi, Traorè (dal 61′ Maxime Lopez); Caputo.
A disposizione: Pegolo, Turati, Marlon, Magnanelli, Boga, Ricci, Defrel.
Allenatore: De Zerbi

Ammoniti: Svanberg, Mbaye, Skorupski (B), Locatelli, Ayhan (S)
Espulsi: nessuno
Note: n/a

Arbitro: Doveri di Roma
Assistenti: Liberti, Rossi; IV: Illuzzi; VAR: Di Paolo, Giallatini.

TAG