Serie A

Bologna, c’è bisogno del miglior Sansone

La stagione di Nicola Sansone con il Bologna era iniziata sotto altri auspici. Dopo il finale in crescendo nella scorsa stagione con tanto di gol decisivi e giocate di alto livello, era atteso quest’anno ad un rendimento simile sin dall’inizio del campionato.

Bologna, c’è bisogno del miglior Sansone

La realtà dei fatti però è stata diversa: pochi gol, pochi assist, tante partite non sufficienti, soprattutto il rigore sbagliato in malo modo contro il Genoa al Ferraris.

C’è però una spiegazione tattica piuttosto forte: l’assenza di Dijks ha tolto a Sansone un punto di riferimento nonché la possibilità di giocare più avanti. Con Denswil più bloccato serve sulla sinistra coprire più campo per mantenere la squadra in equilibrio ed è quello che Sansone ha fatto con grande abnegazione e spirito di sacrificio.

In questa parte finale di campionato però è lecito attendersi da Sansone un salto di qualità nelle sue prestazioni ed una maggiore incidenza in fase offensiva. Il Bologna ne ha bisogno e il giocatore ha tutto per poter migliorare ancora il proprio rendimento.

Articoli correlati

Back to top button