Serie A

Europa Conference League, Bodo/Glimt-Roma 6-1: clamorosa debacle per i giallorossi

La Roma perde clamorosamente 6-1 in Norvegia contro il Bodo/Glimt, nella gara valida per la 3^ giornata del Gruppo C di Conference League

La Roma perde clamorosamente 6-1 in Norvegia contro il Bodo/Glimt, nella gara valida per la 3^ giornata del Gruppo C di Conference League. I giallorossi seppur zeppi di riserve vengono dunque travolti dai norvegesi, subendo due reti nel primo tempo e ben quattro nella disastrosa ripresa.

La cronaca di Bodo/Glimt-Roma

Primo tempo

Il Bodo/Glimt parte subito molto forte e la sblocca già all’8^ minuto grazie ad una rete di Botheim. L’attaccante che servito in area di rigore, calcia di prima intenzione e trafigge con una rasoiata Rui Patricio. I norvegesi raddoppiano poi al 20^ con Patrick Berg, bravo a sorprendere dalla distanza il portiere grazie ad una grande conclusione con il mancino. La Roma però non demorde e al 28^ Carles Perez controlla in area di rigore e batte Haikin con il mancino da posizione ravvicinata. Termina dopo un minuto di recupero il primo tempo sul risultato di 2-1 in favore dei norvegesi.

Secondo tempo

Nella ripresa nonostante diversi cambi i giallorossi crollano definitivamente e subiscono già al 52^ la rete del 3-1. Un gol arrivato da un cross dalla linea di fondo di Sampsted per Botheim, che a centro area deve semplicemente buttarla dentro in tap in. Al 71^ Kumbulla si lascia sfuggire in profondità Solbakken, con l’attaccante bravo ad approfittarne e a battere il portiere in uscita. Poco più avanti su un altro lancio lungo questa volta è Reynolds ad andare in crisi e Pellegrino ad approfittarne piazzandola all’angolino di interno destro. All’80^ ci pensa di nuovo Solbakken a chiudere la goleada del Bodo/Glimt e a trovare il gol del definitivo 6-1. Finisce dopo 2 minuti di recupero questo match davvero disastroso per la squadra di Josè Mourinho.

Il tabellino di Bodo/Glimt-Roma 6-1

BODO GLIMT (4-3-3): Haikin; Sampsted, Moe, Lode (37′ st Hoibraten), Bjorkan; Fet (36′ st Vetlesen), Berg, Konradsen; Botheim, Solbakken (42′ st Koomson), Pellegrino (42′ st Mugisha). A disposizione: Smits, Kongsro, Moberg, Hagen, Selvag Nordas, Kvile, Pernambuco. Allenatore: Knutsen.

ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Reynolds, Ibanez, Kumbulla, Calafiori; Darboe (1′ st Cristante), Diawara (15′ st Pellegrini); Carles Perez, Villar (1′ st Mkhitaryan), El Shaarawy (15′ st Abraham); Mayoral (1′ st Shomurodov). A disposizione: Fuzato, Mancini, Viña, Tripi, Veretout, Bove, Zalewski. Allenatore: Mourinho.

ARBITRO: Palabiyik (Tur)

MARCATORI: 8′ p.t. Botheim (B), 20′ pt Berg (B), 28′ pt Carles Perez (R), 7′ st Botheim (B), 26′ st Solbakken (B), 33′ st Pellegrino (B), 35′ st Solbakken (B)

NOTE: Ammoniti: Lode (B); Darboe (R). Recupero: 1′ pt, 3′ st.

Articoli correlati

Back to top button