Boca Juniors – River Plate in TV, ecco dove vedere il Superclásico di Copa Libertadores

Boca Juniors - River Plate in TV

Boca Juniors - River Plate in TV, semifinale di ritorno della Copa Libertadores: squadre in campo alle 2.30 ore italiane alla 'Bombonera'

Boca Juniors – River Plate in TV, è quasi tutto pronto per la seconda parte del remake della finale della scorsa edizione della Copa Libertadores. Gli Xeneizes di Daniele De Rossi, dopo la sconfitta per 2-0 all’andata, cercano la rivincita nel ritorno della semifinale della massima competizione sudamericana. Il fischio d’inizio alla Bombonera di Buenos Aires è fissato alle 2.30 italiane del 22 ottobre.

Boca Juniors – River Plate in TV: ecco dove vederla

Boca Juniors – River Plate sarà trasmessa in diretta TV in esclusiva su DAZN: tutti gli abbonati potranno seguire l’incontro tramite DAZN1 sul canale 209 di Sky, oltre che su decoder Sky Q, e sull’app dedicata disponibile su smartphone, tablet e console di gioco abilitate (PlayStation 4, Xbox One, Xbox One S, Xbox One X). La gara, successivamente, sarà disponibile anche in on-demand.

I migliori siti per vedere le partite di calcio a pagamento

Now Tv – Il miglior modo per guardare il calcio in streaming è Now TV. Si tratta del servizio offerto da Sky Italia ma che non presenta un vincolo contrattuale e si può disdire in qualsiasi momento in maniera gratuita.

Perché è rischioso guardare le partite con Rojadirecta

La normativa in merito è abbastanza confusa, ma per alcuni sì, guardare le partite in streaming con Rojadirecta è un reato e si rischiano sanzioni fino a 30mila euro. Sarà vero?

Cerchiamo di fare chiarezza sulla questione rispondendo alla domanda concernente all’illegalità di vedere le partite di Serie A e Champions League in streaming. Pochi anni fa una sentenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha dato ragione ad un gestore di un pub inglese. Utilizzava un decoder greco per far vedere le partite di Premier League ai propri clienti.

Partite in streaming utilizzando dei siti esteri

Stando a quanto dichiarato dai giudici dell’UE, è possibile vedere le partite in streaming utilizzando dei siti esteri. Tuttavia, la sentenza del Tribunale di Milano riguardante l’illegalità di Rojadirecta ha escluso totalmente questa ipotesi, ribadendo l’illegittimità dello streaming.

Quindi trasmetterescaricare e diffondere dei contenuti coperti dal copyright è un comportamento illecito e come tale è sanzionabile.

TAG