ApprofondimentiBidoniCuriosità

Bidoni Ascoli – Hugo Maradona, il lato (scarso) del Pibe de Oro

Bidoni Ascoli, Maradona bianconero – Non tutti lo sanno, ma Diego Armando Maradona ha due fratelli, Hugo e Raul. Entrambi hanno provato a seguire le orme del fratello ma senza raccogliere grandi risultati. In particolar modo, Hugo, il quale ha vissuto anche un’esperienza in Italia.

Bidoni Ascoli: Hugo Maradona e la parentesi Ascoli

Dopo aver mosso i primi passi con l’Argentinos Juniors, nel 1987 Hugo Maradona, centrocampista classe ’69 approda in Italia. A puntare su di lui è l’Ascoli, all’epoca militante in Serie A. Si dice che fu proprio Diego Armando a spingere i marchigiani ad acquistare il fratello rifiutato invece dal Pisa, anch’esso in massima serie.

Il fallimento all’Ascoli e il giro del mondo

Partì titolare nelle prime tre partite, poi collezionò altre dieci presenze partendo quasi sempre dalla panchina. L’anno dopo salutò l’Italia e si trasferì in Spagna, al Rayo Vallecano. Successivamente ha poi vestito le maglie di Rapid Vienna, Deportivo Italia, Fukuoka Blux, Avispa Fukuoka, Consadole e Toronto Italia girando il mondo ed esprimendo al meglio in Giappone. Convocato anche dall’Argentina Under 17, dopo il ritiro ha intrapreso la carriera da allenatore lavorando prima a livello giovanile e poi dilettantistico.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio