Nazionale

Nazionale, Bergomi: “Come nuovo ct vedrei bene Mancini”

Bergomi sulla Nazionale: “Nuovo ct? Vedrei bene Mancini”

Nella giornata di oggi Beppe Bergomi, ex calciatore dell’Inter e della Nazionale ha rilasciato un’intervista a ‘Ital Sport Press’. L’attuale commentatore di ‘Sky Sport’ ha parlato dell’attuale situazione dell’Italia, ma anche del suo futuro. Queste le sue parole: “Non siamo messi troppo male. Tra gli aspetti positivi abbiamo un buon settore giovanile, manca però un pò di talento, di tecnica individuale”. L’ex difensore si è poi soffermato sulle ultime due amichevoli contro Argentina ed Inghilterra: “Non c’è da fare un bilancio, anche perché non c’era molto da aspettarsi. Di Biagio ha cercato di mettere in campo la squadra migliore, ma non è facile mentalmente dopo quanto accaduto contro la Svezia. Le prestazioni sono state buone, il risultato non conta”.

Bergomi ha poi proseguito sulla scia dei nomi dei papabili alla prossima guida da commissario tecnico della nazionale azzurra: In questo momento in Italia non si può prescindere dal grande nome, lo vuole l’opinione pubblica. Tutto gira intorno a Mancini, Ancelotti, Conte o Ranieri, l’Italia vuole questo dopo la cocente delusione di novembre scorso. Serve il top e ce sono diversi bravi, ma a sensazione penso che sarà Mancini il nuovo commissario tecnico dell’Italia. 

 

Articoli correlati

Back to top button