Serie A

TCN – Bergomi sui giovani: “I ragazzi imparino da Ranocchia e Chiellini”

Bergomi sui giovani. In occasione della prima edizione del Salone del Libro Sportivo, che si sta tenendo a Vercelli in questi giorni, Beppe Bergomi è intervenuto insieme a Samuele Robbioni e Andrea Vitali, per la presentazione del libro di quest’ultimo, “Bella Zio“.

Bergomi sui giovani

Lo “Zio” ha parlato di molti temi, tra cui la situazione dei giovani in Italia: “Allenando il settore giovanile, e non avendo ambizione ad arrivare in prima squadra perchè ho un altro lavoro anche, penso sempre al bene del ragazzo, alla sua crescita, a tirar fuori il meglio di loro.

Siccome questi ragazzi hanno bisogno di esempi positivi, io penso che nel calcio di oggi ne abbiano, come Ranocchia, che io conosco personalmente, è un ragazzo per bene che aiuta anche la mia associazione i Bindun, che significa i girovaghi della solidarietà. Poi visto che siamo in Piemonte, un ragazzo come Chiellini, ti fa capire quel senso di appartenenza, l’attaccamento alla maglia e il rispetto reciproco. Credo che tutti i giovani di oggi abbiano qualcosa di buono, basta solo farlo emergere“.

Articoli correlati

Back to top button