Calciomercato

Barcellona, scelto il primo sacrificio per far fronte alla crisi


2

L’acquisto di Coutinho dal Liverpool per 160 milioni di euro è stato un clamoroso flop che pesa tuttora sulle casse del Barcellona. I blaugrana, tra l’altro, in seria crisi economica, non hanno ancora pagato l’ultima rata, di 50 milioni, ai Reds.

Per questo motivo, secondo il quotidiano catalano Sport, dalle parti di Camp Nou hanno deciso di vendere il fantasista brasiliano, che inoltre ha il terzo stipendio più alto della rosa (circa 17 milioni). Ora si tratta di cercare acquirenti, visto che il giocatore non gode più di particolare interesse fra i grandi club europei.
 

FONTE: calciomercato.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button