CalciomercatoChampions League

Inter, Rafinha: “Credevo di essere riscattato”

Intervenuto ai microfoni di Mundo Deportivo, il centrocampista brasiliano Rafinha ha parlato della sfida di mercoledì sera tra il Barcellona e l’Inter, squadra in cui ha militato fino al termine della scorsa stagione.

Le parole di Rafinha

“Per me sarà strano. Spalletti è un allenatore molto attento alla tattica. Icardi lo conosco dai tempi della cantera, è un grandissimo bomber. In estate non conoscevo quale sarebbe stato il mio futuro. Qui sono a casa, nella migliore squadra del mondo. Ferito dall’Inter? Non è la parola giusta. Sono stato a Milano solo per pochi mesi, ma mi sono trovato molto bene.

Dopo una lunga assenza per infortunio, ho ritrovato la fiducia e il piacere di giocare. Mi ha accolto un gruppo fantastico, compagni di squadra e tifosi mi hanno fatto sentire a mio agio. Non era previsto che me ne andassi, ma per contratto non c’era alcun obbligo di riscatto. Sapevo che l’Inter era felice di me e pensavo che mi avrebbe riscattato, ma non è andata così”.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button