Calcio estero

Barcellona: sempre piu in bilico la panchina di Koeman

Il destino dell'olandese come guida tecnica del Barcellona, dopo il ko contro il Benfica in Champions, sembra ormai segnato

Dopo il match il presidente blaugrana Joan Laporta ha convocato una riunione d’urgenza conclusasi alle 4 del mattino.

Barcellona: Ronald Koeman a rischio esonero

Secondo i media spagnoli è emersa l’intenzione di chiudere il capitolo Koeman. La scelta del nuovo allenatore non è ancora stata fatta, né tantomeno sono stati definiti i tempi.

Barcellona: i nomi per il dopo Koeman

Tra i nomi caldi c’è sempre quello di Andrea Pirlo, che piace a Laporta ma non convince del tutto gli altri dirigenti e che dovrebbe vedersela con almeno altri tre rivali:

  • Xavi, pronto a liberarsi per tornare nel suo Barça;
  • Roberto Martinez, ct del Belgio impegnato in Nations League e che dunque potrebbe unirsi alla squadra solo al termine della competizione, (da lunedì 11 ottobre); infine, un po’ a sorpresa,
  • Muñeco Gallardo, due volte vincitore della Copa Libertadores con il River Plate.

Resta da capire se il cambio in panchina avverrà immediatamente, a due giorni dalla delicatissima sfida di Madrid contro l’Atletico, oppure se si attenderà la sosta delle nazionali per decidere con più calma il da farsi.

Koeman: “Il mio futuro? Non so cosa pensa il club”

Infine conclude: “Il mio futuro? Non posso dire nulla perché non so cosa ne pensa il club – aveva detto Koeman dopo il ko di Lisbona -. La cosa non è nelle mie mani. Vedremo… Alla fine comunque il colpevole è l’allenatore. La squadra non è più la stessa da anni, abbiamo perso giocatori che facevano la differenza. Non sto dicendo che dobbiamo accettarlo o che non ho alcuna responsabilità, ma in partita avremmo dovuto ottenere di più dai nostri giocatori”.

Articoli correlati

Back to top button