Serie A

Atalanta, Maehle: “Malinovskyi è un caro amico”

Si è presentato il nuovo esterno dell'Atalanta Joakim Maehle, soffermandosi anche sul suo grande rapporto con Ruslan Malinovskyi

Si è presentato il nuovo esterno dell’Atalanta Joakim Maehle, soffermandosi anche sul suo grande rapporto con Ruslan Malinovskyi. I due che sono stati compagni di squadra ai tempi del Genk e adesso cercheranno di trascinare i bergamaschi in Champions League.

Maehle sul suo grande rapporto con Malinovskyi

Ho parlato molto con Malinovskyi e sua moglie su tutto: è un caro amico e abbiamo giocato insieme. È stato positivo su tutto: città, società, squadra, allenatore e cibo. Quando qualcosa non va, so che lui lo direbbe. Quindi sono ancora più entusiasta di essere qui”.

Conclude su Bergamo e sulla mancanza del pubblico

Una città davvero bella, soprattutto Città Alta. Conosco bene Bergamo, anche perché sui media danesi si è parlato molto della sofferenza nel Nord Italia per il Covid. Una situazione molto spiacevole, bisogna essere forti per il pubblico e per la gente di questa regione. Mi auguro di vedere i tifosi allo stadio il prima possibile, perché senza di loro il calcio è un altro sport”.

Articoli correlati

Back to top button