Serie A

Atalanta, Koopmeiners: “Mi sento molto felice qui”

Il centrocampista dell'Atalanta Teun Koopmeiners è intervenuto a Noordholland Sdagblad e ha raccontato questa sua esperienza in nerazzurro

Il centrocampista dell’Atalanta Teun Koopmeiners è intervenuto a Noordholland Sdagblad e ha raccontato questa sua esperienza in nerazzurro. L’olandese che è arrivato a Bergamo la scorsa estate e in breve tempo è riuscito a convincere Gasperini ed anche la tifoseria.

Koopmeiners su questa sua avventura all’Atalanta

“Come voto direi quasi un dieci. Mi sento molto felice qui. Non mi vedo uscire da qui tanto presto, no. La maggior parte dei giocatori aveva davvero bisogno di un anno qui prima di trovare un posto da titolare quindi non sono insoddisfatto del numero di opportunità che già ottengo. Il fisioterapista ci racconta la storia della città, del club e dell’avversario. Curiosità e curiosità. E sul campo provi a metterti alla prova fin dall’inizio. Vuoi mostrare cosa puoi aggiungere alla squadra, qual è il tuo valore. È così che si cerca di guadagnare la fiducia degli altri ragazzi”.

Conclude sul suo addio all’AZ Alkmaar

“Ero arrabbiato in quel periodo. Sono sempre stato pulito e ci ho sempre messo il cento per cento. Ma per AZ era un affare, il calcio è business. A causa del Coronavirus il trasferimento ha fruttato molto meno di quanto inizialmente sperato dal club. Quando sento i tifosi dire che dovrei essere grato al club perchè mi ha lasciato andare facilmente non sanno cosa sia successo. E quanti soldi ho messo da parte. Ho rinunciato alla mia percentuale della commissione di trasferimento. Erano un sacco di soldi. Ma sapevo cosa c’era contro e questo compensa molto”.

Articoli correlati

Back to top button