Serie A

Atalanta, Gasperini: “Tornati da Valencia, sembrava di essere in guerra”

E’ intervenuto al Festival dello Sport 2020, il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini, soffermandosi sulla situazione trovata al ritorno della Valencia. Un Coronavirus che ha colpito poi in maniera particolare proprio la città di Bergamo, toccando in prima persona anche lo stesso allenatore a sua insaputa.

Gasperini sul ritorno da Valencia e il Coronavirus

L’ho avuto anche io, senza saperlo. Tornati da Valencia, sembrava di essere in guerra. Abbiamo iniziato la scorsa Champions con molte difficoltà, poi siamo migliorati partita dopo partita. E sì, lo ammetto: il quarto di finale perso con il Paris è vero un rammarico. Ma lo dicono gli altri, noi sappiamo che l’obiettivo iniziale è un altro. Poi vedremo andando avanti…”

Sul grande ritorno in campo di Ilicic

“Lo sto vedendo bene, non credo manchi ancora molto: siamo fiduciosi di riaverlo presto. Facciamo tanti gol, è un merito che ci riconoscono tutti e che ci rende orgogliosi. Poi, ovviamente, c’è da migliorare. Per esempio, dobbiamo essere più cattivi nel controllo della partita, in primis quando passiamo in vantaggio“.

Articoli correlati

Back to top button