Serie A

La proposta dell’assemblea di Lega: i recuperi il 13 giugno, la ripartenza il 20

L’assemblea della Lega calcio di domani ha intenzione di suggerire di far ripartire il campionato con le 4 partite della 25a giornata non disputate .Tutto verrà ratificato in quella che, si spera, sarà la data decisiva per capire il futuro del calcio italiano. Il summit tra i vertici del pallone e il Ministro dello Sport, di giovedì, sarà la chiave per capire se e come ripartire. L’idea della Lega calcio è quella di ricominciare con le 4 partite che erano state rinviate. Cioè Atalanta-Sassuolo, Inter-Sampdoria, Verona-Cagliari e Torino-Parma, il 13 giugno, mentre la giornata intera di serie A, la 27a, ripartirebbe la settimana successiva.

Giovedì giorno decisivo per la ripartenza della Serie A, con il summit tra Assemblea di Lega e il Ministro dello Sport

Questo piano permetterebbe a tutte le squadre di ripartire alla pari il 20 giugno. Senza lasciare indietro nessuna partita da recuperare e ci sarebbe anche la certezza, con due partite a settimana, di riuscire a terminare in tempo per la data richiesta dalla Uefa: e cioè il 2 agosto. Poi, per 5 squadre del nostro campionato, ci sarà spazio per l’Europa. Per una stagione davvero infinita

Articoli correlati

Back to top button