Amazon verso l’ingresso in serie A dall’anno prossimo

Amazon ha già un accordo con la Premier League e la Federcalcio tedesca per la stagione in corso, e potrebbe essere interessato alla serie A

Tutto nasce dalla sentenza di ieri del Consiglio di Stato che, ribaltando il verdetto del TAR, ha previsto il divieto di esclusiva sul web per i diritti TV.

In estrema sintesi, nel prossimo bando della Lega Serie A (per il triennio 2021-2024) non sarà più possibile replicare lo schema attuale col quale Sky e Dazn si dividono la Serie A. E, soprattutto a livello di streaming online, si aprono nuovi spiragli.

Di questi spazi potrebbe approfittare il colosso guidato da Jeff Bezos, che al calcio si sta interessando eccome. Amazon ha già un accordo con la Premier League e la Federcalcio tedesca per la stagione in corso, e potrebbe essere interessato ad ampliare il suo pacchetto, puntando anche al massimo campionato italiano.

TAG