Serie Minori

All’Afragolese il I memorial dedicato a Pippo Viscido

Calcio d'agosto ma tanta intensità nel match amichevole tutto campano tra la Salernum Baronissi e l'Afragolese in ricordo di Pippo Viscido

All'Afragolese il I memorial dedicato a Pippo Viscido

Calcio d’agosto ma tanta intensità nel match amichevole tra Salernum Baronissi e Afragolese. La partita ha ricordato perfettamente lo spirito, la grinta e il temperamento del Pitbull Pippo Viscido a cui era dedicato questo Memorial.

Il match del Figliolia è stato anticipato dal cerimoniale che ha visto le due società omaggiare la famiglia di Pippo con due maglie commemorative con il numero 78. Grande emozione in campo e sugli spalti dove il tutto è stato contornato da un lungo applauso: sia nella cerimonia iniziale che durante la premiazione finale.

Il match ha visto due squadre affrontarsi con agonismo ma con grande correttezza. Il Salernum ha saputo tener testa agli uomini di Mr Agovino, dimostrando di essere un’ottima squadra in vista del prossimo campionato di Serie D.

Gli uomini di Mister Calabrese hanno dimostrato ancora una volta di essere un’ottima squadra che fa dell’organizzazione difensiva la sua miglior dote. La rete che ha garantito il successo del Trofeo Acqua Lete “Memorial Pippo Viscido” è arrivata solo al 89′ sugli sviluppi di una palla inattiva. Il goal vittoria è stato di Miceli. Bella la prova del Salernum che ha chiuso la partita con 8 under in campo che hanno offerto una grande prova di carattere. Pippo Viscido da lassù avrà certamente fatto un sorriso.

“Sono davvero contento di come sia stata organizzata in maniera impeccabile questa serata. – ha dichiarato a fine partita il patron del Salernum Giacomo La Marca – Una serata speciale per un ragazzo che già dalle prime partite con questa maglia aveva dimostrato il suo valore. Forza Pippo, speriamo di averti reso onore con questo Memorial”.

“Organizzare questo Memorial non è stato semplice ma Pippo meritava una serata così – gli fa eco il direttore Christian Noschese – Pippo lo conoscevo da tantissimi anni. Ho provato tanta emozione stasera e sono sicuro lui ne sarà felice”.

FONTE: notiziariodelcalcio

Articoli correlati

Back to top button