Serie A

Addio a Maradona, Reid: “Non sarei onesto se dicessi che gli ho perdonato il gol di mano”

Tra gli inglesi che hanno voluto parlare di Diego Armando Maradona, c’è anche l’ex centrocampista britannico Peter Reid, anche lui tra i protagonisti di quella famosa sfida dell’ “Azteca” tra Argentina e Inghilterra. Queste le sue parole, riprese dal Corriere dello Sport: “Da sportivo in campo non sarei onesto se dicessi che gli ho perdonato il gol di mano. Però poi sono stato testimone del secondo gol, sono io che l’ho rincorso palla al piede, sono io che l’ho visto allontanarsi sempre di più. E devo ammettere che era un genio, da prendere così, con luci e ombre. Ho avuto il privilegio di frequentarlo anni dopo e mi ha impressionato per il suo carisma, per la sua generosità e per la sua grandezza in tutti i sensi. Abbiamo parlato a lungo di quella partita e siamo diventati amici”.

FONTE: Tutto Mercato Web

Articoli correlati

Back to top button