Accadde Oggi

Accadde Oggi – 3 gennaio 2013 – Cori razzisti per Boateng in Pro Patria – Milan

Cori razzisti a Boateng in Pro Patria – Milan, hanno caratterizzato la giornata del 3 gennaio 2019. Amichevole di lusso per la piccola squadra lombarda, che affronta la formazione rossonera allenata allora da Massimiliano Allegri.

Cori razzisti a Boateng in Pro Patria – Milan, la reazione del ghanese

Sin dall’inizio del match una piccola parte di tifosi prende di mira Kevin Prince Boateng e non solo. Il giocatore dei rossoneri però al 25esimo del primo tempo risponde a questi cori razzisti. Il ghanese raccoglie la palla con le mani, si gira verso gli spalti e calcia il pallone con tutta la sua potenza verso la gradinata dove sono situati i tifosi. I “buu” e i fischi razzisti indirizzati a lui e ai compagni Niang, Emanuelson e Muntari lo esasperano tanto da portarlo a reagire in questo modo.

L’amichevole Pro Patria-Milan è stata prima interrotta e poi definitivamente sospesa a causa di cori razzisti dei tifosi locali che hanno preso di mira i giocatori di colore del Milan. I rossoneri in questione sono stati oggetto di buu e cori razzisti da una piccola parte di tifosi della Pro Patria. Provocazione che prima porta alla reazione del ghanese e poi alla decisione dei giocatori del Milan di abbandonare il campo.

Pasquale Barbato

Avvocato per passione, giornalista di professione, Pasquale Barbato ha una sola missione: la sta ancora cercando. Tifoso del Napoli, ama i motori, la buona cucina e la sua fidanzata

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button