Accadde oggi – 09 giugno 1990, l’Italia debutta nel Mondiale di casa

Accadde oggi 09 giugno 1990 debutto Italia Mondiale 90 - Gli azzurri debuttano nel mondiale di casa: sarà il torneo nel segno di Totò Schillaci

Il 9 giugno del 1990,  iniziavano le “Notti magiche” – cantate da Edoardo Bennato e Gianna Nannini – per l’Italia. Una nazionale quella azzurra che esordiva nel mondiale di casa trascinata da un Totò Schillaci. Una competizione, finita nelle mani della Germania, ma che ha visto l’attaccante palermitano vero protagonista della nostra nazionale.

Il grande Totò regalò la vittoria agli azzurri all’esordio nel torneo contro l’Austria. Il primo match fu contro l’Austria, gara che non riusciva a sbloccarsi sino alla seconda metà del secondo tempo quando il Ct di allora Vicini richiamò in panchina Andrea Carnevale per inserire propri Totò Schillaci al 75′. Bastarono solo quattro minuti all’attaccante: rapido scambio tra Vialli e Donadoni, il giocatore del Milan mette la palla al centro, per l’attaccante che di testa sigla l’1-0. Sarà la prima rete delle sei messe a segno dall’attaccante in quel mondiale.

TAG