Serie A

Aaron Ramsey, ok in Nazionale e rendimento disastroso con la Juventus

Lo strano caso del gallese, che non riesce ad esplodere coi bianconeri

Sembra il titolo di un film, eppure è semplice realtà: Ramsey è diverso in Nazionale, rispetto a quando gioca nella Juventus. Il classe 1990, ex Arsenal, non riesce ad inserirsi nel contesto bianconero, ed infatti probabilmente rescinderà il contratto che lo lega alla Juventus. Gli agenti, però, hanno già affermato di voler una buonuscita degna di tale nome, considerato comunque il palmares del calciatore.

Aaron Ramsey, ok in Nazionale e non con la Juve

Acquistato nel 2019, con i bianconeri ha totalizzato 49 presenze condite da 5 gol: il problema è che si tratta di un rendimento incostante, e ben al di sotto delle aspettative. Assieme a Rabiot, bersagliato dalla critica e dai tifosi bianconeri, eppure con la propria Nazionale sembra un altro giocatore. Dunque, perchè questo “sdoppiamento”? Probabilmente non si sente al centro del progetto, non s’è ambientato, il modulo alla Juventus non è a lui congeniale. Tante ipotesi, ma i fatti dicono che l’acquisto, per quanto a parametro zero, non ha portato i frutti sperati. É assai probabile che il gallese farà le valigie, ricevendo una buonuscita dal club torinese, che virerà su altri giocatori a centrocampo.

Articoli correlati

Back to top button